“I VACCINI SONO INDISPENSABILI… NO ALLE PSEUDOSCIENZE” Intervista al Prof. Pier Luigi Lopalco dell’università di Pisa – Annarita Cusano

Parla il Professor  Pier Luigi Lopalco dell’Università di Pisa. Parla sui vaccini.  E difende il metodo scientifico. Difende l’uso dei vaccini.

  1.  Professor Lopalco quali sono le sue competenze in ambito scientifico? “Sono un medico, specialista in Igiene e Medicina Preventiva. Mi sono formato come epidemiologo ed ho approfondito i temi dell’epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. Ho lavorato a lungo presso l’ECDC (il Centro Europeo per il Controllo e Prevenzione delle Malattie) dove ho diretto il Programma per le malattie prevenibili da vaccino e successivamente la Sezione per la valutazione scientifica. Ora sono tornato in Italia e lavoro all’Università di Pisa. Nella mia funzione di insegnante cerco con caparbietà di trasmettere ai futuri medici l’importanza del metodo scientifico.”
  2.  Cosa si intende per “metodo scientifico? “Il  “metodo scientifico” non è altro che l’insieme di regole all’interno del quale la comunità scientifica si riconosce. Un ricercatore generalmente parte da un’idea (un’ipotesi). Questa idea può essere scaturita dall’osservazione, dall’esperienza, o puramente dalla creatività dello scienziato. Un’idea, sia essa una teoria o una scoperta, per essere accettata in un sistema di discussione scientifica, deve essere falsificabile: deve essere possibile, cioè, ad altri ricercatori poter dimostrare che sia falsa. E’ necessario, in sostanza, che possa essere sottoposta a verifiche. Questo criterio basilare su cui si fonda la scienza moderna fu formulato da Karl Popper e brillantemente utilizzato da Bertrand Russel nel suo famoso paradosso della teiera: Russel diceva che se lui avesse affermato che fra la Terra e Marte esiste una teiera in orbita intorno al Sole, nessuno avrebbe potuto contraddirlo: infatti non esisteva al tempo uno strumento di osservazione spaziale così preciso da poter osservare la teiera in orbita. Quella di Russel era una tipica teoria pseudo-scientifica. Una teoria scientifica, invece, per essere tale deve poter essere validata o confutata.”
  3.  All’atto pratico attraverso il metodo scientifico come viene convalidata una teoria o una scoperta? “Il processo è lungo e complesso. Nel campo medico, si parte generalmente da una osservazione o una ipotesi generata da studi in laboratorio o su modelli animali. A questi studi devono seguire necessariamente indagini su individui e quindi studi epidemiologici su popolazioni. E’ dall’insieme dei risultati su questi diversi livelli che si ricava quella che si definisce “evidenza scientifica”. Un buon livello di evidenza scientifica è quello che oggi viene comunemente accettato come “verità scientifica”. Da questo si può facilmente dedurre che una verità scientifica non è certamente scolpita nella pietra, ma è continuamente modificabile proprio per la sua essenza di teoria scientifica. Il concetto di “verità scientifica” intesa come il risultato di un insieme di osservazioni, studi e sperimentazioni, non è molto chiaro nell’opinione comune. Molto spesso si tende a leggere qua e là dei risultati ottenuti da questo o quel ricercatore e si utilizzano tali risultati per saltare a conclusioni. Questo atteggiamento è particolarmente pericoloso in quelle persone che sono soggette al cosiddetto “confirmation bias”. Si tratta cioè della tendenza (piuttosto naturale) a ricercare informazioni e prove che confermino una convinzione che noi abbiamo in mente a priori. Ecco, il metodo scientifico di raccolta e analisi delle evidenze serve proprio ad evitare tali errori logici. Purtroppo, il processo per arrivare ad una robusta evidenza scientifica è complesso, faticoso e si presta poco a semplificazioni: insomma quanto di peggio per poter essere compreso ed accettato dai più. Il metodo scientifico, comunque, resta l’unico baluardo per poterci difendere dalle pseudoscienze e, in ambito medico, garantire la migliore assistenza sanitaria possibile alla luce delle conoscenze attuali.”

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz