PERCHE’ STO DALLA PARTE DI FERRUCCIO DE BORTOLI – Enrico Nascimbeni

Replico brevissimamente all’articolo contro De Bortoli a firma di Stefano Pazzaglia fatto pubblicare ieri. Da me. Sto con Ferruccio. Due volte direttore del Corriere della Sera. Ed ex direttore del Sole 24 Ore. Attualmente presidente della Longanesi. La casa editrice che l’anno scorso ha messo fuori catalogo la biografia di Montale scritta da mio padre Giulio. Uno sgarbo e un atto scellerato. Nonostante questo conosco bene Ferruccio. La sua onestà intellettuale. Se ha scritto quello che ha scritto nel suo libro sulla Boschi vuole dire che così è andata. Ferruccio non è uomo subdolo. Fu l’unico che durante il potere di Renzi lo attaccò sul giornale più importante d’Italia, il Corriere, dandogli del maleducato e andandogli contro. Infatti perse il posto di lavoro. Che strano eh?

Spero di essere stato breve e concludo con una domanda. Se la Boschi si sente diffamata da Ferruccio perché non lo ha querelato?. Cito il guru Marzullo: “Fatevi una domanda e datevi una risposta”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz