IO STO CON LE BALENE E GLI ELEFANTI – Roberto Tumminelli

Il fatto è che i grandissimi animali, in particolare le balene e gli elefanti … mi commuovono. Proprio mi inducono alle lacrime. Li vedo così grandi eppure pieni di tenerezza. Le balene che danzano cantando nell’acqua mi confermano la tremenda commistione razziale che siamo costretti a subire. Un gruppo di balene con figlioli che accanto danzano e cantano… sono di una dolcezza evocativa, mi ispirano desideri di armonia,facilitati dall’ambiente marino nel quale compiono le loro evoluzioni. Sono di una bellezza assoluta. Mi sciolgono. E allora penso, e mi chiedo come mai ad altri esseri abbastanza simili a me, fanno venire il desiderio di ucciderle, di massacrarle,di farle a pezzi …
E lo stesso con gli elefanti, che però vivono in un ambiente più aggressivo. Ma perché pensano di uccidere queste meravigliose creature che avrebbero una vita lunghissima se qualcuno non glie la abbreviasse. Si lo so per l’avorio e il mercato. Cioè per togliergli i denti.
Poi penso che ho una tendenza grave allo sterminio di ragni e zanzare…. mi assolvo pensando che si tratta di legittima difesa.
Dei Gorilla ne parliamo un’altra volta, altrimenti vado in depressione.

 

Entrambe le foto sono di Gregory Colbert

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz