SONO CONTRO LO IUS SOLI PERCHE’… – Andrea Magini

“Lo ius soli è un atto di civiltà assoluto ,un diritto che in ogni stato civile deve essere garantito! “ Quante volte in questi giorni ho sentito questa affermazione per giustificare questo inguacchio di legge che  vogliono far passare in parlamento ! Ah…finalmente anche in Italia un po di civiltà! Ah..finalmente siamo in linea con gli altri paesi europei ! C’è però un fattarello che a tutti questi cultori del garantismo deve essere sfuggito …questa nostra Italietta secondo loro così arretrata e poco incline ai diritti umani la legge sullo jus soli ce l’aveva già ! Eh si amici miei ! No non guardatemi stupiti! La legge già c’è…estremamente ben fatta ,decisamente garantista e soprattutto rispettosa della volontà del prossimo ! Innanzitutto in Italia lo ius soli è AUTOMATICO per nascita sul territorio italiano da genitori ignoti apolidi impossibilitati a trasmettere al soggetto la propria cittadinanza secondo la legge dello Stato di provenienza, oppure se il soggetto è figlio di ignoti ed è trovato nel territorio italiano . Ma non finisce qua , infatti i cittadino straniero nato in Italia e che vi abbia mantenuto costantemente la residenza dalla nascita HA FACOLTÀ al raggiungimento della maggiore età, di chiedere e OTTENERE , ANCHE SENZA LE CONDIZIONI NORMALMENTE RICHIESTE (reddito sufficiente, essere incensurati circostanze di merito, ecc.), la cittadinanza italiana; tale facoltà però può essere utilizzata solo entro un anno dal raggiungimento della maggiore età, termine dopo il quale la cittadinanza è ottenibile solo tramite le norme ordinarie. Quindi il cittadino straniero nato e residente in Italia ha diritto a chiedere ed ottenere la cittadinanza italiana SENZA DISCUSSIONI (la norma non dice “chiedi e poi vediamo “ ma chiedere e ottenere !) al raggiungimento della maggiore età ( al raggiungimento quindi dell’età che gli consente di prendere decisioni autonome) . Trovo la norma estremamente rispettosa della volontà del cittadino che deve poter decidere la propria nazionalità ! Se nasco in America da genitori italiani mi spiegate per quale cavolo di motivo io debba essere cittadino americano se mi sento italiano? Potrò decidere io ? Ritengo che dare la possibilità di scelta sia estremamente democratico , garantista e di grande rispetto nei confronti delle volontà del cittadino . Non entro in merito al momento delicatissimo che stiamo vivendo in tema di terrorismo ,sarebbe troppo semplice e forse anche semplicistico dire che gli atti di terrorismo sono stati realizzati in Europa da migranti di seconda generazione che hanno ottenuto cittadinanza di un paese che non sentono loro frutto di una politica di inclusione fallimentare , la cittadinanza non è una questione di carte bollate e leggine prendi voto ! La cittadinanza è trasmissione , e conseguente accettazione , di quei valori che fanno di noi una Nazione, attraverso l’inclusione (VERA PER DIO !) attraverso un percorso di integrazione serio e rispetto dei diritti fondamentali di tutti, il resto è aria fritta da dare in pasto agli elettori

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz