ADDIO AD ELSA MARTINELLI L’ITALIANA AMATA DAGLI AMERICANI

E’ morta a Roma nella sua casa di via Flaminia l’attrice Elsa Martinelli. Nata nel 1935 a Grosseto, era malata da tempo.

Scoperta da Kirk Douglas, ha lavorato con tutti i grandi del cinema. da Orson Welles a Mario Monicelli, da Roger Vadim ad Alberto Lattuada.Lascia la figlia Cristiana, che insieme ai nipoti e alla famiglia era oggi al suo capezzale. I funerali si terranno a Roma, martedì 11 luglio alle 11 nella chiesa di Santa Maria del Popolo.

E’ stata, a soli 21 anni, la protagonista nel film ‘Donatella’ di Mario Monicelli. Presentato al festival di Berlino, le valse alla Martenelli il premio come migliore attriceTra gli altri film in cui recitò ci sono Il cacciatore di indiani  di André de Toth del ’55, La risaia di Matarazzo, con Roger Vadim (Il sangue e la rosa, 1960),  Il processo, di Orson Welles del 1962,  Il grande safari di Henry Hathaway del 1963,  La decima vittima di Elio Petri a fianco di Marcello Mastroianni, fino a L’amica di Alberto Lattuada, del 1969.

Notizia ANSA

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz