GRILLINI? LA RIVOLUZIONE DEL NULLA – Achille Saletti

La rivoluzione grillina sarà compiuta quando, in fatto di competenze, ai vertici della sanità saranno messi non i medici ma i pazienti. La retorica dell’eguaglianza, a quel punto, sarà soppiantata dalla retorica della diseguaglianza per meriti. Il merito, è evidente: è quello di essere senza alcuna identità ( professionale, sociale, ideologica ) e tale assenza pare dare il titolo per essere migliori di altri sul presupposto che una identità nasconde una qualche forma di interesse ( l’attacco al politico professionista è solo l’epifenomeno di una idea di società in cui se non brilli è solo per colpa degli altri ). Il nulla, secondo i grillini, dovrebbe governarci perchè solo non essendo nulla non si ha un interesse da difendere.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz