CINQUE PORNOSTAR MUOIONO IN TRE MESI NEGLI USA… E SE FOSSE UN KILLER SERIALE? – di Enrico Nascimbeni

“Shyla, August, Yuri, Olivia Nova e Olivia LuaUna macabra lista per il mondo dell’hard, che in meno di tre mesi ha perso cinque fra le sue stelle. Un mondo fatto di depressione, droga, ma anche isolamento, solitudine e bullismo dietro la scomparsa prematura di giovani attrici i cui decessi ancora tutti da chiarire restano avvolti nel mistero.” (ADNKROSOS)

Olivia Lua , 22 anni, è l’ultima della serie di queste morti che non hanno una spiegazione apparente per la loro vicinanza. Tante le ipotesi nessuna certezza. Nessuno ha il coraggio di parlare di un possibile killer seriale. Tanto “son ragazze perdute” per l’America bigotta. E non solo per gli Usa.

Il mondo del porno sarà quel che sarà. Urge però da parte degli inquirenti e della stampa un doveroso approfondimento. A volte la verità è quella che nessuno di noi vorremmo sapere. A volte la verità è così banale da sembrare finta. Da sembrare un film. Del terrore.

 

 

 

 

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz