PEDOFILIA: ITALIA AL PRIMO POSTO NEL MONDO PER IL TURISMO SESSUALE – di Enrico Nascimbeni

Ho appena ascoltato il collega Franco Di Mare a Uno mattina. Italia al primo posto nel mondo nel turismo sessuale. Uomini tra i trenta e i quarant’anni che si accompagnano a bambine e bambini tra i dodici e i quattordici anni. Uomini facoltosi. Molti sono i pedofili che lo fanno per “provare il brivido”, Altri sono dei pedofili conclamati. Sono dei malati che aspettano alluvioni e terremoti in paesi poveri e martoriati perché le maglie della polizia su allargano.

Bel primato. Facciamo schifo a dio. Magari ste merde sono gli stessi che scrivono sui social: “No all’invasione dei migranti”. “Aiutiamoli a casa loro”.

Di Mare ha ricordato un brano di un Vangelo. Gesù perdonava tutti. Ladri e assassini. Ma diceva che…”Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, gli conviene che gli venga appesa al collo una macina da mulino e sia gettato nel profondo del mare”. (Matteo 18,6).

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz