UN SABATO CHE HA UMILIATO MILANO – di Marinella Rossi

Una sguaiata fascistoide che va a fare l’onda col tricolore e a provocare la multietnicità reale di via Padova, Un paraculo teatrante che giura sulla Costituzione e i Vangeli manco fosse re Artù o Lancillotto. Se sul sabato che ha umiliato Milano con figuri e figurine non avesse prevalso l’odore dei lacrimogeni sparati ad altezza muso, Per errore o nervosismo? Su un corteo sotto controllo, il dato politico sarebbe uno e solo uno: il ridicolo, e col ridicolo non ce la si fa perché parla un linguaggio diverso dal tuo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz