ELTON JOHN, VERONA & IL POPOLO DELLA FAMIGLIA – di Danilo Cannizzaro

 

 

Veronesi! Ma ke dico veronesi! Italiani! Italiani tuti! Ma ke dico italiani! Citadini dela europia di tutta la europia!! Insorgiamo dunque contro questi personi spreggevoli e disonesti ke voliono minare lintegrità la bella pulizzia dela nostra terra! Ke voliamo fare? Voliamo pemmettere a questi qua ke fano le canzonete di turbare il sonno de i nostri figli? E se poi questi che cantono le canzonete cientrano nele rechie co le loro musike e ci vwengono a distrubbare nel sonno? E? kome la metiamo? No mi sembra una kosa di poco

Ese poi magari questa infezzione si diffonderebbe nellaria? Seffosse come un specie de virus ariobico è? Kosa ne sapiamo noi kome posiamo difenderci? E kiaro ke ogniuno di noi e tenuto a spoggere denunzia acco minciare da l questore di polizzia su di questi pessonaggi ritenuti dal denunciante potenzialmente pericoloso pe la sicurezza publica sara poi compito de il questore pasare la denuncia a l prefeto ke il quale la rinviera a una comisione ke sara tenuta a interogare il denunciato e invitarlo a presentare discolpe in congruo termine kosì di poter ne valutare i addebbiti a questo punto finalmente pronunciato potra essere mandato al confino tramite ordinanza oppure cualora la comissione avrebbe deciso di no confinare i soggetto potesse essere difidato ammonito della comissione stessa o diretamente da il questore al cui viene rinviato il caso può quindi valuttare la oportuna posibilita ke nel caso ke per il sogetto viene stata decisa la pena de il confino la comissione deba mandare a il ministero de linterno ne l fascicolo ke loo riguadda co la rikiesta di inviallo i n un comune de il regno diverso della residenzia abbituale opure in una colonia di confino

Lo capisce kiuncue di quanto e necesario la messa al bando de la soccieta civile anke la reclusione in delle remote localita de la nazzione posibbilmente pantelleria ustica ventottenne tremiti sara oportuna pe separare questi personagi fisiccamente e moralmente socialmente di cualsiasi contato co il resto del paese e poi una buona volta ce la voliamo finire finammente co tutti queste porkerie di smartafoni co tutti cuesti libbri e publicazzioni sono un pericolo pella nosta incolumita bruciamo le tutte e se poi cuesti ci vengono nei nostri sogni ci fanno spaventare nostre donne nostri bambini se ci fanno venire ne la testa cose storte come la mettiamo à?

 

***

 

Questo testo – ispirato, peraltro, da fatti veri – l’ho scritto io. Non, un appartenente della sunnominata scuola di pensiero.

L’ho scritto io, non quello.

Qualcuno se n’era accorto?

 

(Danilo Cannizzaro. No quello…)

 

 

 

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz