“TENDENZE REAZIONARIE E SCOMPOSTE STANNO AVANZANDO”- di Bobo Craxi

Le forze uscite vincitrici dal confronto elettorale hanno espresso i Presidenti di Camera e Senato. Una scelta  chiara che si deve rispettare anche se dobbiamo ricordare che essi dovrebbero per qualità politiche ed equilibrio dimostrare di esser all’altezza di rappresentare tutti.
Non è il caso delle figure prescelte, la prima una paladina delle campagne contro i diritti civili, il secondo un pasdaran in salsa neo-melodica del grillismo.
Il mio pensiero corre a figure politiche di rilievo del modo cattolico come Giovanni Leone, Amintore Fanfani della sinistra democratica come Pietro Ingrao e Nilde Jotti e non posso dimenticare il nostro caro Sandro Pertini. Per noi socialisti e riformisti batte un’ora buia; Non tutto é perduto, non tutto è già stabilito. Credo che dovremo impegnarci in una riflessione e successivamente in un nuovo impegno di azione. In questo senso colgo messaggi di dialogo, di iniziativa e di unità che provengono da varie direzioni. Penso sia giusto e utile raccoglierli. Solo una più ampia iniziativa socialista e democratica nella Sinistra Italiana possono contenere prima e sconfiggere poi queste tendenze reazionarie scomposte che stanno avanzando.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz