LA SINISTRA LATITA E SALVINI CONTINUA A FARE DANNI – di Elisabetta Arturi

Bambini stranieri esclusi dalle mense scolastiche, costretti a mangiare separati dai nostri figli.
Negozi etnici a cui si impone la chiusura entro le 21 (sullo stampo di Hitler coi negozi degli ebrei?!).
Mimmo Lucano ancora agli arresti domiciliari.
E Riace, questo patrimonio di accoglienza e umanità che tutto il mondo ci invidia, che a breve sarà costretta a tornare un paese come tutti gli altri, gestito dai poteri, controllato dalla ‘ndrangheta.
Della mia Genova voglio evitare di parlare.

Questo è il governo del cambiamento, questo è il vento che si porta dietro.
Un’aria pesante, nauseabonda, che opprime e spezza il fiato.
E nessuno fa niente. Non esiste un’opposizione valida e concreta, siamo alla mercé di questo omuncolo tanto scaltro da sapere dove andare a colpire, visti gli ultimi sondaggi.
Io vi guardo, e davvero non posso credere che non si riesca ad avere la forza, la spinta, l’energia, la cazzimma, di unire le forze e dare un segnale, che però sia concreto, che porti a qualche risultato immediato.
Citiamo il Che, onoriamo i Partigiani, parliamo di Resistenza, ma alla fine che cosa abbiamo davvero imparato?
Non so voi, ma io mi sento persa.

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz